cheppalle

E niente… la vacanza è finita. Appunto cheppalle.

Il tentativo di tenerne traccia tramite un blog direttamente dal cellulare è svanita insieme al segnale della wind al villaggio. Peccato, ci avevo un po’ sperato, sembrava divertente.

In compenso questo ha fatto in modo che evitassi accuratamente per 9 giorni televisione, cellulare (al di fuori dello stretto indispensabile, giusto per far sapere a casa che ero ancora vivo), internet, computer etc. etc.

Mi sono completamente dedicato a bagni, spesso poco rilassanti in compagnia di urticanti creature violacee, immersioni (e attaccate a sta muta adesso Pelagia nocticula di merda!), lunghe (anche troppo) camminate per raggiungere qualche scoglio da cui accedere al mare, giri in barca o in bici e file al ristorante.

Nonostante che la vacanza sia iniziata non particolarmente bene, con lo stop forzato a Palermo causa avaria dell’aliscafo, la vacanza è passata poi anche troppo in fretta.

Tra mille attività la cosa più bella dell’isola ho scoperto essere la gente, anzi no, le persone. Alla faccia di chi a tavola ha affermato che gli isolani sono persone scorbutiche (se gli stai sul cazzo supongo sia così in effetti), Michele, il provetto autista-cicerone della navetta villaggio-paese, suo padre Pierino tuttofare, Giannuzzo pescatore, i ragazzi del diving Emanuele, Sergio e Zara, Gianluca. Vorrei avere delle fotografie di tutti loro, ma molte delle cose che vorrei mostrare e tenere a memoria con la macchina fotografica non riescono a vedersi purtroppo.

Tra una arrampicata di Ramada (manco convivessi con Manolo) ed una immersione ho cercato anche di prendere un po’ di sole, purtroppo dopo il secondo giorno in uci sono riuscito a scottarmi scoprendo che non è il caso di stare in spiaggia al sole a leggere un libro utilizzandolo per ripararsi (sono quasi siuscito a scottarmi la zona ascellare) . Il libro in questione era uno di quelli regalati a Ramada per il suo compleanno “Il conto dell’ultima cena” di Pinketts, divorato in 9 giorni.

Rimando a domani per ulteriori dettagli, nella speranza che il prode Federico di Roma mi invii qualche bella fotografia subacquea da mostrare.

CIAOOO

Annunci
Pubblicato su fun, vacanze. 3 Comments »

3 Risposte to “cheppalle”

  1. Ab3rro Says:

    bentornato ciccio!!

    dai che appena torno inauguriamo casa del batty 😉

  2. vocione Says:

    E sarebbe pure ora di inaugurarla sta casa!
    Hmm io ho l’impressione invece che prima di natale non riuscirà a stabilircisi….. 😛

    CIAOOO

  3. Ab3rro Says:

    Dici?
    Facciamogli le poste! Appena entra in casa noi dietro di soppiatto e “Pe-pe-pe-pèèèèèèèèè!!”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: