Castello…

Sabato mattina la situazione era veramente disastrosa… i pavimenti erano pieni di cemento, intonaco, vernice….. purtroppo non ho fatto foto, ma sono rimasto a raschiare e passare lo straccio per due giorni prima di arrivare ad una situazione un minimo decente (colonna a sinistra) così lunedì mattina sono passati a montare i mobili.
Non ci siamo mai fermati e cominciamo ad accusare il colpo, oggi sono sfinito… veramente distrutto. Purtroppo siamo ancora un po’ in alto mare e stasera verrà (di nuovo) l’idraulico, poi sarà il turno dell’elettricista…

Prima Dopo

Ecco come si è trasformato l’ingresso e la cucina/sala da pranzo, le foto fanno cagare, ma mi sono accorto in ritardo della merdosissima qualità.

Se tutto va bene per metà luglio dovremmo avere anche il gas… e poi una bella festa di inaugurazione… speriamo

touch touch

Da quando ho preso il mio primo Nintendo DS sono rimasto abbastanza affascinato dal touch screen e proseguendo sull’onda delle notività sono stato attratto in modo imbarazzante dal HTC Touch Dual.
Nel totale del finanziamento preso per affrontare le spese di casa (soprattutto il mobilio) c’ho fatto rientrare molto egoisticamente un bel HTC Touch Dual 😀 che ormai provo da un mesetto. A parte il fatto che purtroppo (o per fortuna) monta Window Mobile 6 mi ci sto trovando bene, salvo fatto il problema della durata della batteria, problema parzialmente risolto dal fatto che facendo il programmatore 9 volte su 10 ho un pc a cui collegarlo tramite usb e tenerlo in carica.

Al momento ecco quanto e cosa ho installato per tentare di renderlo più usabile e comodo:

  • Call Firewall
    dovrebbe servire per le black list, profili e quant’altro ma mi è sembrato un po’ troppo complesso per risultare comodo, tant’è che dopo uno sguardo inziale non ho ancora provveduto a configurarlo decentemente.
  • Dashwire
    Permette la sinconizzazione con un sito web di parecchie cose, tra cui foto, rubrica, sms ed in più mette a disposizione una paginetta per pubblicare, la mia è raggiungibile qui
  • Fring
    Tanto per rimanese connessi e sfruttare i 20 euro mensili di canone wind per la connesione, può connettersi a MSN, Skype, GTalk e non ricordo quanti altri sistemi di messaging. Ovviamente supporta anche le telefonate ad utenti skype ad esempio.
  • FunContacts 2.0
    La rubrica di default diciamo che non è comodissima a meno di avere una punta della dita grande come uno stuzzicadenti. Questa soluzione è veramente più funzionale, considerando anche la dimensione delle mie dita grassocce mi ci trovo molto bene.
  • Iris Browser
    In teoria dovrebbe essere un sostituto per la navigazione ma per il momento ho avuto più problemi che altro, tra cui quello di non riuscire più ad usare la tastiera software ne il tastierino a scomparsa.
  • OggSync
    Questo tool permette di sincronizzare i calendari di google calendar direttamente dal cellulare, nella versione free che utilizzo sincronizza però un solo calendario.
  • psShutXP
    Serve per spegnere o riavviare il cellulare in maniera veloce.
  • Synthesis SyncML
    visto che ero un accanito utilizzatore di siti quali Zyb o Mobical avevo la necessità di sincronizzare tramite syncml i contatti, WM6 non lo fa nativamente (purtroppo) quindi occorre un software di questo tipo per ovviare il problema. Funziona egregiamente ma è a pagamento.
  • TCPMP
    dopo qualche madonna per farlo funzionare ho scoperto che per vedere i filmanti di youtube è una ottima soluzione, in compagnia del sito mobytube.mobi
    allego anche il link al plugin flv
  • UITweaker
    Serve per customizzare l’interfaccia grafica, installato per adottare un bel tema simile al HTC diamond 🙂
  • ThumbCal
    Un grandioso calendaroi utilizzabile direttamente con le dita
  • HTC home
    che si trova già di defalut ma la versione originale non permette purtroppo la customizzazione degli elementi visualizzati nella toolbar mentre questa SI!
  • HTC Diamond Keyboard
    Decisamente meglio della tastiera normale

Adesso dopo tutto sto tempo passato a spippolare col cellulare… se trovo la ROM della versione 6.1 quasi quasi…

posta e postini

e niente… continuano i problemi con gli allacci per la casa

al momento siamo riusciti solamente ad ottenere che un impegato demente ha spedito tutti i documenti per il nuovo contratto del gas all’indirizzo dove deve essere attivata la fornitura, a nulla è servito spiegare che non ci abita ancora nessuno in quel palazzo e che non c’è neanche una fottuta cassetta della posta oltre a mancare il numero civico…. quindi lunedì abbiamo tentato di rintracciare poste e postino sperando di riacciuffare il plico. Magari può servire a qualcuno, ma le poste offrono un servizio, solitamente utilizzato nei periodi di assenza, per cui tengono direttamente al deposito tutta la corrispondenza indirizzata ad un determinato capofamiglia/proprietario di casa, cosa che siamo stati costretti a fare per evitare che vada smarrito il contratto (non è la stessa cosa del fermoposta ho scoperto). Grazie a Dio infatti abbiamo trovato uno dei pochi impiegati cortesi che ci ha effettivamente dato una mano a tamponare la situazione.

vabbè speriamo almeno che per questo fine settimana la corrente e l’acqua ci siano…

mi chiedo perchè non utilizzino tutti un sistema comune come può essere la posta elettronica (o al limite un obsoleto fax) per la spedizione di questo materiale che può essere tranquillamente stampato.

Ricapitolando le procedure affrontate:

Enel (fornitura elettrica): Chiamare il numero Enel. Spediscono i moduli via mail, una volta compilati possono essere reinviati via fax. Entro 5 giorni dalla ricezione del fax la fornitura è attiva.

EnelGas (fonitura gas): Chiamare il numero EnelGas 800.900.860, avendo già a disposizione i dati minimi necessari. Verrà spedito un plico con il contratto, da compilare ed allegare i documenti necessari pre poi inviarlo indietro (a quanto abbiamo capito in totale, quando va bene ci vuole un mese). Da quando ricevono tutta la documentazione entro 10 giorni devono attivare il gas.

Umbra Acque (fornitura acqua): Chiamare nessuno, tanto ti dicono che devi presentarti di persona al loro sportello che sta di fronte l’APM a pian di massiano. Prendi un bel numeretto, fai un po’ di fila e poi firmi il contratto dopo aver presentato un documento valido ed il codice fiscale.

Ora ci aspetta un bel sabato e domenica di pulizie e parziale trasloco, ovviamente senza corrente condominiale e quindi con l’ascenzore fuori uso… che culo… non vedevo l’ora di portare il frigorifero a mano per due piani…

Pubblicato su Uncategorized. 1 Comment »

Cerconsi sviluppatore

C’è un problema che mi preme, vorrei tentare la richiesta di aiuto via web, al momento nella mia azienda si sono aperte un paio di posizioni da sviluppatore, stiamo cercando una soluzione anche con una azienda vicina, ma ancora non sono riuscito a convincere il nostro responsabile.

Nel frattempo continuano a chiedermi di muovermi ma pare che nei dintorni di perugia non ci sia nessuno che risponde ai requisiti che sia alla ricerca di un lavoro…

In ogni caso se conoscete qualcuno mandate CV alla mia mail mvergaini chiocciola gmail.com

i requisiti sono:

Analista Programmatore ambiente .NET (1.1 e 2.0) con almeno 2 anni di esperienza

Conoscenza approfondita del linguaggio C#

Conoscenza della programmazione in ambiente web (ASP.NET, HTML, JavaScript, CSS, Ajax Framework e Toolkit)

Casa mia casa mia per piccina che tu sia

E’ passato così tanto tempo dall’ultimo post sul blog che l’ultima volta è stata prima di andare a quella cena che poi ho guadagnato 30 denari…

Comunque, chi ha dato ha dato ha dato, scurdammoce ‘o passato…

Tornando a noi, per scaramanzia (che non è servita a nulla) non ho mai scritto della nuova casa. Ormai quasi un anno fa mi hanno assegnato una casa a canone concordato, ieri finalmente, dopo una lunga serie di peripezie, sono entrato in possesso delle chiavi 🙂 ed il giorno 26 dovrebbero venire a montare i mobili.

Nonostante che la casa sia in affitto ci siamo un po’ svenati ed abbiamo arredato, seppure cercando di rimanere su cifre non esagerate, a nostro piacimento tutte le stanze. Il mio personale orgoglio è il divano di 3m per 3m blu, purtroppo non ho la fotografia, magari più avanti. La casa è all’interno di un castello ristrutturato nei pressi di Perugia ed essendo stato tra i primi assegnatari sono riuscito a prendere un appartamento d’angolo con annessa torretta nella quale sono state ricavate due stanze (una al piano dell’appartamento ed un soppalco) aggiuntive. Adesso arriva il bello…

In questo momento sono alle prese con gli allacci di luce, gas e acqua. Qualche consiglio?

  • Per l’enel è andata bene, telefonata, moduli per email e adesso rimando tutto per fax, entro 5 giorni ci attiveranno la fornitura di energia elettrica.
  • Per il gas invece le procedure sono qualcosa di semplicemente mostruoso…. chiami il numero enelgas, ti inviano per posta dei moduli (la mail o il fax erano troppo semplici???) devi ricompilarli e rispedirli indietro… poi arriva il tecnico. Tra tutti i giri di posta se va bene se ne andranno due settimane buone…
  • L’acqua è un altro conto… stamattina ho tentato di avvicinarmi all’umbra acque, ore 8:30 già 8 persone a fare la fila…. non ci credevo, rimandato a domani e mi tocca prenderci qualche ora di permesso probabilmente.

Di come sono andate le cose con l’agenzia territoriale ne hanno dovuto parlare in una emittente locale prima che riuscissero a sbloccare la situazione, visto che dal giorno dell’inaugurazione (5 aprile) durante il quale avrebbero dovuto consegnarci le chiavi, siamo arrivati a ieri.
Qui ne aveva parlato anche luca, con il quale ero in contatto.

Per ora è tutto… spero di riprendere con un minimo di costanza..