Come ho potuto dimenticarlo…

Chi ha il mio contatto messenger sa che da quasi 10 anni il mio nick è Joliet Jake, in onore naturalmente al fantastico ruolo interpretato da John Belushi in The Blues Brothers.

2 giorni fa ricorreva la sua nascita (24 gennaio 1949) , avrebbe avuto la bellezza di 58 anni.
E’ morto il 5 Marzo del 1982, trovato nella sua stanza al Chateau Marmont, all’età di 33 anni per overdose da cocaina ed eroina.
Peccato.


Per chi non lo avesse ancora fatto solo un consiglio, ascoltatevi A Briefcase Full of Blues l’album uscito sull’onda del successo del film.

Solo qualche battuta da ricordare:

  • Quanto tu volere per bella bambina? Io comprare tutte le tue dona.
  • Il ricorso alla violenza, anche non necessaria, per l’arresto dei Blues Brothers è ammesso e approvato.
  • “Che ci facciamo qui ?”.
    “Hai promesso che venivi dalla pinguina il giorno che uscivi”.
    “Be’, le ho detto una bugia”.
    “Non si dicono bugie alle monache. Dobbiamo salire a trovare la pinguina”.
    “No, manco scannato”.
  • “Oh no, è il motore! E’ partito un pistone”.
    “Ah! …. Poi torna?”.
  • “Ci sono 160 miglia da qui a Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, e’ buio e portiamo tutti e due gli occhiali scuri…”. “Vai!”.
  • “Lei cosa prende?”.
    “Avete il pollo fritto?”.
    “Facciamo il piu’ buon pollo fritto di tutto l’Illinois!”. “Allora io prendo quattro polli fritti e una coca”.
    “Quattro petti, quattro alette o cosa ??”.
    “Quattro polli. E una coca”.

Per ora è tutto… buon Week End a tutti!!!

Pubblicato su film, fun. 3 Comments »